Navigli

Nessuno vuole il barcone delle Scimmie: vale 20 mila euro

Dopo l'asta, va deserta anche la manifestazione d'interesse indetta dal consorzio Villoresi

Barconi sul Naviglio (Repertorio)

Nessuno vuole il barcone che fu del locale Le Scimmie, attualmente ancorato a Corsico sul Naviglio Grande. Prima un'asta deserta, poi una manifestazione d'interesse altrettanto deserta. E il consorzio Est Ticino-Villoresi è ancora al punto di partenza. A lui compete trovare la destinazione di quel barcone, rimosso nel gennaio del 2018 insieme agli altri, che però sono di "competenza" del Comune di Milano.

La prima asta era stata indetta a marzo, ma nessuno aveva presentato offerte. Così il consorzio aveva indetto una fase esplorativa per individuare un acquirente con cui andare in trattativa privata. A patto che fosse disposto a mettere sul tavolo 20 mila euro. La scadenza era stata fissata per il 27 aprile, ma anche questa volta la cosa si è risolta con un nulla di fatto.

Probabilmente ora il consorzio deciderà di abbassare la richiesta. Oppure aspetterà un po', magari in attesa e nella speranza che si faccia comunque avanti qualcuno. Coperto da un telone, intanto, il barcone aspetta di conoscere il suo destino. Dopo il 2015 resistette sul Naviglio nonostante l'inaspettata chiusura del locale, che fino ad allora era il tempio del jazz a Milano. Nel 2018, invece, è stato parcheggiato lontano dalla movida. Il Tar era stato chiaro: lui e i suoi "consimili" erano abusivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuno vuole il barcone delle Scimmie: vale 20 mila euro

MilanoToday è in caricamento