menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo i lavori gli "chiudono" il posto auto privato con uno pubblico a fianco: il Comune non risponde

La denuncia di De Pasquale (Fi) che ha raccolto la segnalazione di un cittadino esasperato

Se parcheggia l'auto e poi qualcuno - vedendo le strisce disegnate a fianco - parcheggia a sua volta, lui non può più uscire. Eppure quel posto è privato, con tanto di paletto che si abbassa con la chiave in suo possesso. Accade in centro a Milano in va Wittgens, in zona piazza Vetra.

E' palesemente un errore compiuto dalla ditta che si è occupata di risistemare il manto stradale dopo alcuni lavori. Ditta che, evidentemente, ha disegnato le strisce gialle dove prima, correttamente, non c'erano. «Un cittadino è stato 'chiuso' dall'ansia di Granelli di dipingere righe ovunque», dichiara Fabrizio De Pasquale, capogruppo di Forza Italia a Palazzo Marino: «Questo cittadino ha scritto al Comune e, da sette giorni, attende risposta. Intanto di fatto non può utilizzare il suo posto privato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento