Venerdì, 6 Agosto 2021
Darsena Porta Magenta / Viale Papiniano

Milano: passa col rosso e cerca di picchiare i vigili

Il fatto

La colluttazione (foto Martina C.)

Inseguimento in viale Papiniano da parte della polizia locale in moto, nella mattinata di lunedì 31 luglio intorno alle undici.

I vigili hanno inseguito un scooter con a bordo almeno una persona, riuscendo a raggiungerlo. L'uomo in scooter è stato fermato e portato in via Custodi, nella sede del reparto radiomobile della polizia locale. Ma il fermo è stato piuttosto movimentato: l'uomo ha opposto resistenza e ne è nata una colluttazione. I vigili hanno impiegato non poco per mettergli le manette ai polsi.

VIDEO: COLLUTTAZIONE COI VIGILI

Inseguimento in moto, cos'è successo

Il conducente dello scooter, un 24enne, era passato con il semaforo rosso in viale Regina Margherita e non si era fermato all'alt dei vigili.

Durante l'inseguimento, il giovane (che ha precedenti per furto d'auto e abbandono di animale) ha anche tentato di speronare la moto dei vigili, per poi terminare la corsa schiantandosi contro un'auto ad un incrocio di viale Papiniano (dove aveva ancora "bruciato" un rosso).

Il conducente ha poi tentato di scappare a piedi ma i vigili lo hanno bloccato. A quel punto ha opposto resistenza e ingaggiato una colluttazione. Il 24enne è piantonato al San Paolo, in stato d'arresto per resistenza a pubblico ufficiale, mentre i due agenti di polizia locale, rimasti anche loro contusi, sono stati portati al Fatebenefratelli.

Con il 24enne c'era in sella una donna di cui non si hanno notizie. Lo scooter è risultato privo di assicurazione e con una targa rubata, diversa al numero di telaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano: passa col rosso e cerca di picchiare i vigili

MilanoToday è in caricamento