rotate-mobile
Controlli sul territorio

Darsena: aggressioni e francobolli imbevuti di droga, i controlli della movida

Fermati dagli agenti di polizia un 21enne e un 23enne

Aggressioni, droga e resistenza a pubblico ufficiale. La polizia di Stato venerdì sera a Milano, nell'ambito di un servizio di contrasto ai reati predatori in zona Darsena, ha svolto numerosi controlli su locali e persone. Gli agenti del commissariato Porta Genova hanno controllato un cittadino italiano di 21 anni, trovandolo in possesso di 21 grammi di marijuana e un francobollo imbevuto di Lsd (un potente psichedelico). A seguito di un'attività investigativa, i poliziotti hanno constatato che il 21enne - denunciato per detenzione di droga - era solito acquistare la sostanza stupefacente da un cittadino italiano di 23 anni residente fuori Milano, a Boffalora Sopra Ticino.

Dopo la perquisizione domiciliare nell’abitazione del 23enne, all'interno di un locale adibito a deposito nel piano seminterrato, i poliziotti hanno trovato 800 grammi di marijuana già confezionata in barattoli, materiale per il confezionamento, bilancini di precisione e 2.350 in contanti; pertanto è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti della Squadra amministrativa del commissariato Porta Genova con l'ausilio del Reparto prevenzione crimine Lombardia, inoltre, hanno controllato 3 esercizi pubblici e identificato 75 persone di cui 7 con precedenti penali o di polizia. Infine, un cittadino italiano di 42 anni che ha cercato di aggredire gli agenti è stato denunciato per oltraggio, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Darsena: aggressioni e francobolli imbevuti di droga, i controlli della movida

MilanoToday è in caricamento