menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar (Foto polizia Milano)

Il bar (Foto polizia Milano)

Sparatoria in Comasina, sospesa per un mese la licenza al bar tabacchi

La decisione del questore. E nella stessa piazza, licenza sospesa per due settimane a un altro bar

Due bar di piazza Gasparri (Comasina) si sono visti sospendere la licenza da parte del questore di Milano Marcello Cardona in base all'articolo 100 del testo unico di pubblica sicurezza, che conferisce questa possibilità se sono avvenuti tumulti o gravi disordini o se è abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o se il locale costituisce un pericolo per l'ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

Si tratta del bar Girasole (al civico 4) e del bar El Tabacchée (al civico 9). Quanto al primo dei due locali, la questura riferisce tra l'altro che in occasione di numerosi controlli, a partire dal 27 agosto 2018, sono stati identificati tra i clienti diversi pregiudicati. E secondo una denuncia presentata al commissariato Comasina, il 21 marzo 2018 un uomo era stato violentemente aggredito da altri due, uno dei quali con calci al viso gli aveva fatto perdere tre denti. Secondo quanto riferito dalla questura, il titolare del bar aveva affermato di essere intervenuto per separare i contendenti riconoscendo uno dei due aggressori.

Quanto al secondo locale, rilevante l'episodio dell'11 settembre quando, alle undici di mattina, diverse pattuglie sono intervenute in seguito a varie segnalazioni di esplosione di colpi di arma da fuoco: poco prima un uomo, coperto da casco integrale, era arrivato in scooter presso il locale e, sceso dal mezzo, si era avvicinato a un cliente sparandogli dei colpi; la vittima aveva risposto al fuoco con almeno dieci proiettili. I due, poi, si erano dati alla fuga. Inevitabile - nota la questura - "l'allarme sociale nella cittadinanza per aver messo in serio pericolo l'incolumità e la sicurezza pubblica". In precedenza e anche successivamente, diversi controlli hanno fatto emergere come il locale sia abitualmente frequentato da pregiudicati. 

Il Girasole ha avuto la licenza sospesa per 15 giorni, El Tabacchée per 30 giorni in relazione alla particolare gravità dell'episodio di settembre (la sparatoria). Sono 72 dal 1 gennaio 2018 ad oggi gli esercizi per i quali il questore ha disposto la sospensione della licenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento