menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina un uomo e gli porta via 4.200 euro: tradito dalla sigaretta sul balcone

È successo in via Trevi a Milano nella tarda serata di domenica 26 aprile, nei guai un 24enne

Gli ha puntato addosso un cacciavite, poi si è fatto consegnare tutto quello che aveva con sé ed è scappato con 4.200 euro. La vittima, tuttavia, però, ha riconosciuto il rapinatore e ha condotto gli agenti sotto un palazzo di via Pellegrino Rossi dove il malvivente, un ragazzo di 24 anni, era affacciato a fumare dal balcone dell'abitazione ed è stato immediatamente riconosciuto dalla vittima. L'epilogo? Le manette.

Tutto è iniziato in via Trevi alle 23 di domenica 26 aprile dove l'uomo, un egiziano di 49 anni, è stato avvicinato e derubato dal giovane. È stata la vittima a chiedere l'intervento della volante e a guidare i poliziotti fuori dal palazzo del rapinatore dove il giovane era affacciato dal balcone. 

A casa del giovane sono stati trovati 3.690 dei 4.200 euro e il cacciavite. Il ragazzo è stato arrestato con l'accusa di rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento