Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Bovisa Bovisa / Via Giuseppe La Masa

Invasione di rane al Politecnico: la mostra di Cracking Art

Le rane di plastica saranno vendute per finanziare un laboratorio universitario

Oltre 50 rane popoleranno i campus Bovisa e Leonardo del Politecnico di Milano, arrampicandosi su pareti e tettoie degli edifici. Si tratta della mostra "Kiss the frog", bacia la rana, organizzata dall'Ateneo tecnico milanese con Cracking Art. 

L'appuntamento è dal 30 novembre 2018 al 31 maggio 2019, presso il Campus Bovisa di via La Masa 1, da lunedì a venerdì (9-18). "Kiss the frog" è anche, però, una campagna di fundraising: acquistando le piccole sculture di Cracking Art, per l'occasione co-brandizzate col Politecnico, si finanzierà il laboratorio interdipartimentale Circ-eV, tutto nuovo e dedicato allo sviluppo di tecnologie per l'economia circolare in ambito automobilistico.

Il laboratorio studierà in particolare alcuni sistemi avanzati per il recupero e riuso delle batterie al litio dismesse da veicoli elettrici e ibridi. A partire dal 30 novembre le mini sculture saranno disponibili nel negozio ufficiale del merchandising del Politecnico (via Bonardi 3) e online su Amazon. Al laboratorio verrà devoluto l'intero ricavato.

Cracking Art nasce nel 1993 e, come movimento artistico, è universalmente noto per le sue sculture di animali in plastica rigenerata e riciclabile. Tramite il progetto "L'arte rigenera l'arte", dal 2012 Cracking Art unisce le attività artistiche a campagne di raccolta fondi indirizzate al sostegno del patrimonio culturale e della ricerca scientifica. Nel 2013, le rane di Cracking Art avevano "invaso" i Navigli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invasione di rane al Politecnico: la mostra di Cracking Art

MilanoToday è in caricamento