Lunedì, 17 Maggio 2021
Bovisa Bovisa / Via Giovanni Battista Vare

Milano, "assalto" a un autobus della 92: uomo incappucciato sfonda il vetro e poi scappa

La denuncia di De Corato: 'Altro assalto. Questo è il quadro di quella che è diventata Milano'

Il bus danneggiato

Mezzi Atm ancora costretti a fare i conti con i vandali. Mercoledì sera - denuncia Riccardo De Corato, capogruppo Fratelli d'Italia in regione - a finire nel mirino è stato un mezzo della linea 92. 

"Nuovo assalto alla 92, continuano le violenze - il racconto del politico -. Verso le 21.40, al capolinea in Bovisa, una persona incappucciata ha rotto il vetro della porta ed è scappata".

"Questo - l'accusa di De Corato - è il quadro di quella che è diventata Milano: una città vandalizzata e deturpata, dove gli anarchici imbrattano un intero quartiere e non vengono condannati da sindaco e giunta e dove i mezzi Atm sono in mano a violenti e ubriachi. In Bovisa non c'è andato di mezzo nessuno per fortuna, ma non si può andare avanti così. I controllori, gli autisti e i passeggeri hanno paura, soprattutto sulle linee di periferia come la 92 o la 90 91, vere e proprie zone franche".

La sera prima, invece, i vandali avevano colpito a Quarto Oggiaro, che si era risvegliata coperta di scritte anarchiche e contro i "fasci". Negozi, pensiline Atm, cortili delle case popolari appena ristrutturate e scuole erano state imbrattate con frasi contro le forze di polizia e i partiti dell'estrema destra italiana. "Non ci lasceremo intimidire e continueremo con gran forza a lottare contro ogni forma di estremismo e delinquenza - aveva promesso Fabio Galesi, presidente del consiglio del Municipio 8 -. Saremo come dei falchi pronti a colpirvi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, "assalto" a un autobus della 92: uomo incappucciato sfonda il vetro e poi scappa

MilanoToday è in caricamento