rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Niguarda Maciachini / Viale Stelvio

Farini, sesso low cost in viale Stelvio: arrestata 42enne

A finire in manette per sfruttamento della prostituzione una cinese di 42 anni. Prendeva un terzo della prestazione che si aggirava intorno ai 30 euro. Sequestato l'appartamento

Scoperta un'altra casa d'appuntamenti in via Stelvio, in zona Farini a Milano. La polizia locale ha arrestato la donna che gestiva il giro di prostituzione, una cinese 42enne, e denunciato altre 3 donne cinese sui 30-40 anni colte sul fatto mentre si prostituivano. Una delle tre essendo già destinataria di un ordine di allontamento è finita in manette.

Secondo le testimonianze raccolte dai vigili, alla donna che gestiva le prostitute spettava un terzo della prestazione che si aggirava intorno ai 30 euro. Il giro di affari era di circa 90 mila euro al mese.

L'appartamento dove operavano, di proprietà di un italiano di 70 anni che è intestatario di diversi immobili a Milano, è stato sequestrato e l'uomo è stato  denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Affittava in nero l'appartamento.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farini, sesso low cost in viale Stelvio: arrestata 42enne

MilanoToday è in caricamento