Martedì, 19 Ottobre 2021
Niguarda Dergano / Via Livigno

"Mi sentivo in pericolo": tenta di entrare nel comando dei vigili ma si ferisce rompendo un vetro

L'uomo ha agito nottetempo: ha infranto il vetro che protegge il quadro elettrico

Per giustificare il suo gesto (un tentativo di irruzione al comando di polizia locale di via Livigno, zona viale Jenner) ha spiegato alla polizia di essersi sentito «in pericolo», poco prima, all'interno di un bar di quella strada.

Non ha saputo però specificare meglio l'entità e la natura di questo pericolo. Tenendo comunque per buona la sua spiegazione, l'uomo - un custode di 43 anni - temendo per la sua incolumità è uscito dal bar, alle due di notte di domenica, e ha scavalcato il cancello del comando della locale. 

Poi, sferrando un pugno, ha infranto il vetro del quadro elettrico, ferendosi. E' stato trasportato in ospedale in codice verde per essere medicato e ha rimediato una denuncia per danneggiamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi sentivo in pericolo": tenta di entrare nel comando dei vigili ma si ferisce rompendo un vetro

MilanoToday è in caricamento