rotate-mobile
Fulvio Testi Zara / Via Arbe

Centro sociale via Arbe 50, respinta mozione della Lega Nord per lo sgombero

La Lega presenta in zona 2 una mozione per lo sgombero dell'Officina dei Beni Comuni: la maggioranza la respinge. "Spieghino perché favoriscono l'illegalità"

In zona 2 si torna a parlare del centro sociale di via Arbe 50, occupato ormai da quasi un anno. Era all'ordine del giorno una mozione della Lega Nord per chiederne lo sgombero. Ma come facilmente prevedibile la mozione è stata respinta. Secondo Samuele Piscina, capogruppo del Carroccio, l'edificio è oggetto di "commercio illegale, disturbo della quiete pubblica e intimidazioni nei confronti della cittadinanza".

La mozione è stata respinta con i voti della maggioranza mentre le opposizioni hanno votato a favore. Secondo Piscina, alcuni esponenti del centrosinistra hanno paragonato gli occupanti di via Arbe a "volontari che operano per il bene della comunità". "Ora - conclude - spieghino a 250 firmatari dell'esposto per quale motivo viene favorita l'illegalità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro sociale via Arbe 50, respinta mozione della Lega Nord per lo sgombero

MilanoToday è in caricamento