Fulvio Testi Zara / Via Privata Vincenzo Gianferrari

Razziano un appartamento, poi scappano: ma i vicini hanno sentito tutto

Tre ladri arrestati, un quarto è riuscito a scappare

Tre ladri d'appartamento arrestati (Repertorio)

Tre "topi d'appartamento" sono stati arrestati dai carabinieri nella serata di lunedì 23 ottobre, mentre uno è riuscito a scappare. Tutto è iniziato intorno alle dieci e mezza di sera in via Gianferrari (zona viale Marche), quando alcuni condòmini hanno sentito un insolito trambusto proveniente da un appartamento al primo piano di un palazzo e hanno chiamato i soccorsi.

Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile: hanno individuato e fermato in strada tre sudamericani mentre cercavano di nascondersi tra le auto in sosta e i cespugli. I tre (un 18enne di Cuba e due cileni, un 22enne e un 24enne, quest'ultimo già noto alla giustizia) avevano con sé la refurtiva: due telefoni cellulari, due carte di credito, sei borse da donna di marche prestigiose e gioielli in oro, ovvero trentuno anelli, venti paia di orecchini, quattordici bracciali e dieci collane. E poi circa cinquecento euro in valuta cinese.

I militari hanno arrestato i tre ladri, destinati ad essere giudicati con il direttissimo, mentre la refurtiva è stata restituita ai proprietari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razziano un appartamento, poi scappano: ma i vicini hanno sentito tutto

MilanoToday è in caricamento