Venerdì, 25 Giugno 2021
Fulvio Testi Zara / viale Fulvio Testi

«Ho visto gente che urlava mentre bruciava viva»

E' di un morto e di 11 feriti (tra cui alcuni gravi) il bilancio di un terribile incendio in viale Testi stamane. "Fiamme altissime, un inferno".

"Ho sentito un acre odore di bruciato. Sono uscita in corridoio, e visto una colonna di fumo altissima. Sentivo le urla delle persone, vedevo le fiamme. Poi una figura, mentre bruciava, si è gettata dal terzo piano".

UN MORTO E UNA DECINA DI FERITI GRAVI - E' questa una delle prime e drammatiche testimonianze del tragico incendio che, stamani, intorno a mezzogiorno, ha devastato una palazzina in viale Fulvio Testi, al civico 87. La voce è quella della portinaia dello stabile, Nella, da otto anni in servizio nel condominio. Il bilancio è terribile: un morto (un uomo di 38 anni, sembra peruviano, anche se il corpo completamente carbonizzato sta rendendo molto difficile il riconoscimento) e almeno una decina tra feriti e intossicati (qui il video del luogo della tragedia). Cinque tra questi sono in condizioni gravi e sotto stretta osservazione medica. Tra loro ci sono anche dei bambini. 

FIAMME DAL PIAN TERRENO - Ancora nessuna certezza sulle cause del rogo. Le fiamme si sono propagate dal piano terra, e - probabilmente - seguendo un "filone" di plastica che attraversa perpendicolarmente i piani, hanno raggiunto il quinto e ultimo piano. Poi hanno iniziato a "devastare" gli interni degli appartamenti. Per una persona non c'è stato nulla da fare. I vigli del fuoco in poco tempo hanno domato l'incendio, per poi far evacuare lo stabile. Sul posto anche i carabinieri, il personale del 118 e il vicesindaco Riccardo De Corato.

L'ARRIVO DEI PARENTI - Il complesso, non appena diffusasi la notizia, si è animato di curiosi e giornalisti. Straziante l'arrivo alla spicciolata dei parenti dei residenti della palazzina, per avere notizie dei propri cari coinvolti nell'incendio. Nel frattempo, dal Comune è arrivata conferma che, qualora i vigili del fuoco dichiarassero inagibile gli appartamenti coinvolti nel rogo, verranno trovate sistemazioni in alberghi convenzionati per gli inquilini rimasti senza casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ho visto gente che urlava mentre bruciava viva»

MilanoToday è in caricamento