menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Raffaello Giolli

Via Raffaello Giolli

Troppe prostitute in Bicocca: telecamera nei parcheggi di via Giolli

Festeggia la Lega: "Applicata una nostra mozione". La telecamera è stata installata in uno dei luoghi abituali di "imbosco"

Installata una telecamera presso i parcheggi di via Giolli, in zona Bicocca: dovrebbe dissuadere dall'attività di prostituzione che si svolge ogni notte nei dintorni. La Lega Nord festeggia: la decisione sembra essere infatti una diretta conseguenza di una mozione presentata dal gruppo della Lega in zona 9 il 20 ottobre 2011, votata anche da parte della maggioranza di centrosinistra, con cui si chiedeva un intervento urgente delle forze dell'ordine per "ripristinare la legalità e la sicurezza" nei parcheggi interessati, usati dalle prostitute e dai loro clienti per consumare rapporti.

"FareBicocca - si legge nel blog dell'associazione riconducibile al consigliere di zona 9 dellal Lega Andrea Pellegrini - desidera ringraziare l’impegno profuso da parte di tutti i cittadini del quartiere che con tenacia e costanza hanno saputo ottenere importanti e concreti risultati, tra tutti  l’installazione della telecamera di sicurezza in Via Giolli davanti ai giardinetti pubblici".

Nel quartiere della Bicocca, tra viale Fulvio Testi, viale Sarca e viale Suzzani, è da anni molto diffusa la prostituzione, in genere da parte di ragazze molto giovani dell'Europa dell'Est, nella stragrande maggioranza dei casi ridotte in schiavitù da aguzzini, con storie anche disperate alle spalle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento