menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viale Sarca: video del killer e della vittima, in auto insieme

Le telecamere cittadine hanno ripreso la notte del 28 aprile la signora Procacci in macchina, seduta di fianco ad un uomo. Ripartono da qui le indagini sull’omicidio di viale Sarca e gli inquirenti spulciano i conti correnti della donna

Era stata ritrovata morta nella sua auto il 28 aprile in viale Sarca la signora Maria Teresa Procacci, 78 anni. Le indagini, dopo oltre una settimana, ora sono ad una svolta grazie alle telecamere cittadine che hanno ripreso la vittima la sera dell’omicidio.

Le telecamere hanno inquadrato chiaramente la signora a bordo della macchina in cui è stata ritrovata alle 5 del mattino, ma alla guida del veicolo non c’era lei, bensì un uomo. Quest’ultimo non è riconoscibile o identificabile dai fotogrammi, ma è sicuramente un individuo di sesso maschile.

Quello che lascia perplessi gli investigatori è che dietro ai due in macchina, nel video si vede chiaramente qualcuno in motocicletta che li segue, con il volto e la testa coperti da un casco integrale. Difficile stabilire dalle immagini se al momento delle riprese la donna fosse o meno ancora viva, anche se il medico legale fa risalire la morte della signora alle 7 del mattino.

Le indagini sono ad un punto di svolta. Gli agenti sono convinti che la donna conoscesse il o i suoi aggressori ed è per questo che è salita in macchina con uno di loro, si fidava: la causa dell’omicidio, per gli inquirenti, è legata agli interessi patrimoniali della signora, che rimasta vedova aveva ereditato dal marito diverse proprietà immobiliari. Al vaglio degli agenti sono al momento tutti i conti correnti e tutti i documenti relativi alle varie proprietà della vittima.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento