Isola Garibaldi Garibaldi / Corso Como

Uomo accerchiato e picchiato in corso Como

L’aggressione

Un uomo di trentadue anni, di nazionalità tedesca ma residente a Milano, è stato aggredito nella notte tra venerdì e sabato in corso Como a Milano. 

Secondo quanto ha raccontato lui stesso alla polizia, la vittima era in compagnia di due connazionali all’angolo con via Tocqueville - in piena zona locali - all’esterno di un bar. Proprio lì, verso le 4.20, i tre sarebbero stati circondati da un gruppo di ragazzi - che loro stessi hanno descritto come africani -, che si sono subito scagliati contro il trentaduenne. 

L’uomo, che all’arrivo dei poliziotti sul posto perdeva sangue da un sopracciglio, è stato medicato in strada e poi trasportato in codice verde al Fatebenefratelli per “chiudere” la ferita lacero contusa al volto, mentre i suoi compagni sono rimasti illesi.

I tre, stando a quanto accertato dalla Questura, erano abbastanza alticci e anche per problemi di lingua hanno fatto fatica a riferire con precisione tutti i dettagli. 

La vittima ha però spiegato agli agenti che gli aggressori non gli hanno rubato il nulla: un dettaglio, questo, che non esclude che tra i due gruppi ci fossero state “scaramucce” già nel corso della serata. 

Corso Como tra spaccio e rapine: è emergenza

Che la situazione di corso Como sia delicata lo testimoniano i tanti interventi che polizia e carabinieri, soprattutto nel weekend, conducono nella zona simbolo della movida milanese, che da tempo ormai fa i conti con spaccio di droga, risse e rapine

Proprio per questo, martedì sera, alcuni esponenti di Lealtà Azione hanno inscenato una manifestazione per chiedere a Milano di “rialzare la testa”, accogliendo - hanno spiegato - “l’appello dei commercianti della zona, costretti a fronteggiare il crescente degrado che attanaglia questo centro nevralgico della movida di Milano, città Europea ma ormai ostaggio di spaccio incontrollato e illegalità diffusa lungo il corso e nelle vie adiacenti”. 

All’alba dello scorso 10 luglio, invece, - proprio a testimoniare il clima di tensione - tre ragazzi africani erano stati accerchiati e aggrediti da una cinquantina di giovani, tutti convinti che le vittime fossero spacciatori o malviventi. A salvare i tre ci aveva poi pensato la polizia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo accerchiato e picchiato in corso Como

MilanoToday è in caricamento