NiguardaToday

Corso Como, chiede informazioni con i soldi in mano: ragazza picchiata e rapinata, un arresto

In quel momento passavano tre agenti liberi dal servizio che hanno arrestato il bandito

Corso Como

Ha chiesto informazioni ad un gruppo di ragazzi con una banconota in mano. Uno di loro l'ha subito aggredita con due ginocchiate e poi l'ha spintonata per terra per rubarle i soldi. Peccato - per il malvivente - che in quel momento stessero passando tre agenti di polizia liberi dal servizio che l'hanno immediatamente bloccato. Succede in corso Como a Milano, la notte tra domenica e lunedì.

Stando alla ricostruzione dei poliziotti, l'arrestato - un cittadino gambiano di quarant'anni con precedenti penali - ha picchiato la ragazza una trentaquattrenne solo per strapparle i dieci euro che aveva in mano. La donna aveva chiesto all'uomo dove si trovasse la tabaccheria più vicina per comprare le sigarette.

Lo straniero addosso nascondeva alcuni grammi di marijuana. Per questo motivo, oltre che per la rapina, è accusato di detenzione ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento