NiguardaToday

Morto don Fabio Baroncini: addio all'ex parroco di Niguarda

È deceduto lunedì all'alba dopo una lunga malattia. Aveva 78 anni

È morto a 78 anni nella sua casa del Lecchese, dopo una lunga malattia, don Fabio Baroncini, figura di spicco di Comunione e Liberazione, amico del fondatore don Luigi Giussani, ed ex parroco di Niguarda a Milano, città in cui aveva anche studiato. 

Di origine valtellinese, era nato nel '42 a Morbegno, per molti anni ricoprì il ruolo di parroco a Niguarda, sin da giovanissimo seguì gli insegnamenti di don Giussani e fu un riferimento per diverse generazioni di ragazzi militanti in Cl.

"Per tutta la vita (fu, ndr) al servizio del movimento e della Chiesa - si legge in un Tweet di Cl -. Domandiamo al Signore che viene di essere come lui figli nel Figlio". In tanti, sia a Lecco che in Valtellina e a Varese, nella cui diocesi lavorò a lungo, e Milano hanno espresso cordoglio per la scomparsa del religioso che da diversi utenti sui social è stato ricordato come "un grande sacerdote e un grande uomo" e che qualcuno ha voluto salutare con gratitudine per insegnamenti da lui ricevuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Zona bianca (ovvero tutto aperto) col nuovo Dpcm: quando potrebbe arrivarci la Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento