Giovedì, 24 Giugno 2021
Niguarda Maciachini / Via Carlo Imbonati

M3, attive le nuove fermate. Moratti: "Si faranno i parcheggi"

Viaggio inaugurale in tarda mattinata da Affori Fn a Dergano. Residenti soddisfatti, ma qualcuno contesta la mancanza dei parcheggi. La Moratti: "è giusto che si facciano"

m3-dergano-1Ore 11, Affori Fn, stazione della metropolitana nuova di zecca. Il sindaco Moratti (nella foto in basso) e altre autorità arrivano col treno partito poco prima da Cadorna, più tardi prendono la linea gialla del metrò per il viaggio inaugurale di due fermate, fino a Dergano. I cittadini di Affori accolgono il sindaco con cartelli eloquenti: "I parcheggi dove sono?". La maggiore perplessità sull'inaugurazione è proprio su questo punto. Chi proviene dall'hinterland non ha granché spazio per parcheggiare l'auto e prendere la metropolitana.
Nel suo discorso inaugurale, la Moratti ha voluto affrontare il tema: "Abbiamo realizzato - ha detto - questi tratti importanti con forti investimenti. Adesso, le Ferrovie Nord e l'impresa che è impegnata su questi lavori avranno anche la responsabilità di fare i parcheggi, come è giusto che sia". Una promessa, quindi, che le necessarie infrastrutture d'accompagnamento si faranno, e presto.

Più tranquilla la situazione a Dergano, dove la gente che attendeva l'arrivo delle autorità (fuori, nella piazzetta creata apposto su via Imbonati) era per lo più contenta della metropolitana, attesa da quasi dieci anni non senza intoppi, tra crepe che si creavano nelle case e ditte che fallivano. E così, a parte qualche grido ("Fuori la mafia da Milano!"), il sindaco e il suo vice Riccardo De Corato, l'ad di Atm Elio Catania, il presidente della Lombardia Roberto Formigoni, gli assessori ai trasporti della regione Raffaele Cattaneo e della provincia Giovanni De Nicola, ma anche il viceministro alle infrastrutture Roberto Castelli e l'ex sindaco Gabriele Albertini, hanno potuto salutare le persone che si congratulavano con loro. Una piccola folla che aveva cominciato a radunarsi verso le undici, complice il clima decisamente primaverile.

I primi viaggi veri e propri sono partiti intorno alle 13.30, mentre per tutta la mattinata (fino alle 14.30) Atm ha reso disponibili navette sostitutive lungo tutto l'asse Imbonati - P. Rossi - Astesani, da piazzale Maciachini al nuovo capolinea di Comasina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M3, attive le nuove fermate. Moratti: "Si faranno i parcheggi"

MilanoToday è in caricamento