menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar Blu

Il bar Blu

Da Napoli a Milano: ecco il "caffè sospeso"

La tradizione partenopea di pagare due caffè e consumarne uno, lasciando l'altro a un bisognoso, sbarca a Milano

A Napoli è una tradizione, quella del "caffè sospeso": non trovi un oste che non sappia cos'è. Ne bevi uno ma ne paghi due, come gesto (atavico) di solidarietà verso i poveri che, entrando al bar, possono sorseggiare una tazza gratis. Ora però questa tradizione sbarca a Milano: in forma, ovviamente, di iniziativa meditata.

Al bar Blu di via Carmagnola, quartiere Isola, è infatti possibile chiedere al banco un "caffè sospeso". Una lavagna tiene il conto dei caffè che si possono consumare gratuitamente, a seconda di quani ne sono stati offerti fino a quel momento.

Il titolare, Matteo Stefani, ha deciso di imitare i partenopei e di non limitarsi ai caffè: al Blu c'è la possibilità di "sospendere" anche birra e cocktail.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento