rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Porta Nuova Isola / Via Gaetano de Castillia

Fase 2, la Biblioteca degli alberi come la Darsena: assembramenti e regole violate

È successo nel pomeriggio di giovedì 7 maggio, come denunciato da Riccardo De Corato

Sole e temperature miti. E i parchi di Milano brulicano di vita. È successo giovedì pomeriggio quando la Biblioteca degli alberi di Milano si è riempita di giovani, ragazzi e famiglie che hanno dato vita ad assembramenti. Il fatto è stato denunciato dall'assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato.

"Ieri il Vice Sindaco Anna Scavuzzo ha minacciato di chiudere i parchi ed oggi, quelle intimidazioni, sembrano aver sortito l’effetto opposto — ha dichiarato il politico regionale —. Al Parco Biblioteca degli Alberi si sono viste scene da pre-Covid: sembrava di essere tornati al 7 maggio 2019 , centinaia di persone liberamente campeggiavano". "Vorremmo vedere più severità — ha proseguito l'ex vicesindaco di Milano — e non, come sempre più spesso ultimamente accade, un semplice ammonimento, come avvenuto per la festa in strada che si è svolta giorni fa all'incrocio tra via Nino Bixio, via Giuseppe Sartori e via Antonio Kramer, tra zona Porta Venezia e zona Risorgimento. La Scavuzzo dica ai vigili di reprimere e non di tollerare comportamenti scorretti".

Nella serata di mercoledì 6 maggio, invece, la Darsena di Milano era stata letteralmente presa d'assalto da numerosi giovani che avevano creato assembramenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2, la Biblioteca degli alberi come la Darsena: assembramenti e regole violate

MilanoToday è in caricamento