menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le persone nella Biblioteca degli alberi

Le persone nella Biblioteca degli alberi

Fase 2, la Biblioteca degli alberi come la Darsena: assembramenti e regole violate

È successo nel pomeriggio di giovedì 7 maggio, come denunciato da Riccardo De Corato

Sole e temperature miti. E i parchi di Milano brulicano di vita. È successo giovedì pomeriggio quando la Biblioteca degli alberi di Milano si è riempita di giovani, ragazzi e famiglie che hanno dato vita ad assembramenti. Il fatto è stato denunciato dall'assessore regionale alla sicurezza Riccardo De Corato.

"Ieri il Vice Sindaco Anna Scavuzzo ha minacciato di chiudere i parchi ed oggi, quelle intimidazioni, sembrano aver sortito l’effetto opposto — ha dichiarato il politico regionale —. Al Parco Biblioteca degli Alberi si sono viste scene da pre-Covid: sembrava di essere tornati al 7 maggio 2019 , centinaia di persone liberamente campeggiavano". "Vorremmo vedere più severità — ha proseguito l'ex vicesindaco di Milano — e non, come sempre più spesso ultimamente accade, un semplice ammonimento, come avvenuto per la festa in strada che si è svolta giorni fa all'incrocio tra via Nino Bixio, via Giuseppe Sartori e via Antonio Kramer, tra zona Porta Venezia e zona Risorgimento. La Scavuzzo dica ai vigili di reprimere e non di tollerare comportamenti scorretti".

Nella serata di mercoledì 6 maggio, invece, la Darsena di Milano era stata letteralmente presa d'assalto da numerosi giovani che avevano creato assembramenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento