rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Porta Nuova Stazione Centrale / Via Melchiorre Gioia

Melchiorre Gioia: cane troppo pesante, niente ascensore di condominio

Tobia è un mastino di 15 mesi che pesa 87 chili. Proprio per la sua mole, nel condominio in cui abita, al cane è stato vietato l’uso dell’ascensore: “E' troppo pesante” la giustificazione. I padroni stanno pensando ad un denuncia per maltrattamenti se la regola non verrà cambiata

Tobia è un  mastino di 15 mesi che nonostante la giovane età pesa 87 chili. Proprio per la sua taglia extra, al cane sarà impedito di usare l’ascensore del condominio di Melchiorre Gioia in cui abita con la sua padrona.

Secondo l’amministratore del palazzo infatti, il cane è e sarà (vista la giovane età) troppo pesante per usare l’ascensore e dovrà farsi i cinque piani che lo separano dal suo appartamento a piedi.

“Tobia è un cane buonissimo e che, nonostante la sua mole non ha mai dato fastidio a nessun condomino” si legge sul sito di Aidaa, l’associazione nazione per la difesa degli animali e dell’ambiente a cui la padrona di Tobia si è rivolta.

Il cane è anche “piuttosto pigro e che non vuole saperne di fare le scale manco morto, figuriamoci cinque piani”. Secondo l’associazione il peso del cane “è in conformità con il limite massimo previsto per il trasporto in ascensore, complessivamente 250 chili, e che Tobia e i suoi due proprietari insieme non superano i 220 chili e, quindi, che rientrano abbondantemente nei limiti massimi previsti dal trasporto”.

“Le situazioni strane, sono purtroppo all'ordine del giorno ma questa davvero ci pare assurda: un cane buonissimo di cui nessuno si lamenta, che fa le feste ai bimbi del palazzo. Ora attendiamo che l'amministratore tolga l'assurdo divieto altrimenti senza pensarci un minuto lo denunceremo per maltrattamento di animali lo trascineremo in tribunale e chiederemo la sua condanna ed un risarcimento con il quale i proprietari di Tobia potranno comperarle da mangiare per i prossimi 10 anni. Visto la sua mole è facile pensare che non sarà una richiesta di lieve entità economica” - spiega Lorenzo Croce, presidente di Aidaa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melchiorre Gioia: cane troppo pesante, niente ascensore di condominio

MilanoToday è in caricamento