NiguardaToday

Gae Aulenti: finiti i lavori per la passerella pedonale, ora è più vivibile e ci si può sostare

Installate le sedute, tolti i parapetti: via Capelli ora non è più solo "di transito". I lavori finanziati da Diesel

Rendering (Urbanfile)

La passerella pedonale che, da corso Como, conduce in piazza Gae Aulenti è stata "ristilizzata", anche se in un momento di emergenza da Coronavirus la fine del cantiere è passata in secondo piano rispetto a ben altre notizie; l'inaugurazione è stata rinviata (senza data, per ora) e i negozi, ovviamente, resteranno chiusi in seguito alla decisione del Governo, annunciata mercoledì 11 marzo, di chiudere le attività commerciali in Italia.

Via Capelli (questo il nome della "salita") non aveva avuto molto successo. Finora veniva utilizzata quasi solo per transitare a piedi, ma non per fermarsi nei negozi, di difficile accesso e "ostacolati" dai parapetti, che infatti sono stati rimossi e sostituiti con fioriere e panchine. Ed infatti erano stati proprio i commercianti a "spingere" sull'acceleratore per effettuare i lavori di restyling, resi possibili dall'intervento economico di Renzo Rosso, patron di Diesel, che ha un negozio con sette vetrine in Porta Nuova.

L'operazione, iniziata a giugno 2019, è stata totalmente a costo zero per il Comune di Milano: il progetto è stato commissionato da Rosso, che lo ha finanziato, mentre della manutenzione si occuperanno sempre Rosso e la Diesel insieme a Coima, la società di Manfredi Catella che ha "voluto" Porta Nuova e tuttora gestisce il quartiere "futuristico" di Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando i milanesi usciranno nuovamente di casa, vedranno una passerella completamente nuova. Non più grigia e coi parapetti ma dominata dal verde delle fioriere e dagli inserti in legno delle sedute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento