rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Niguarda

Rom, lavoro e case contro il degrado e per la sicurezza

Sindaco e prefetto si sono incontrati ieri per discutere della questione rom. Dopo gli sgomberi, il Comune di Milano ha intenzione di dare vita ad un programma di inserimento sociale per questi cittadini, di solito relegati in aree abusive e degradate. Due le linee guida: casa e lavoro

Si sono incontrati ieri il sindaco Letizia Moratti e il prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi, per affrontare una volta per tutte la questione dei rom e del degrado delle zone abbandonate e periferiche, dove la maggior parte di loro vive. Dopo una stagione di sgomberi, il Comune inaugura una nuova fase che dovrebbe garantire anche a questi cittadini case e lavoro.

Sarà possibile quindi per coloro che lo desiderano, un percorso di avviamento al lavoro e la possibilità di trovare una casa, grazie soprattutto all’aiuto dell’associazionismo cattolico. La Chiesa e le organizzazioni collegate infatti, possono vantare una presenza capillare sul territorio e saranno quindi in grando di fornire un aiuto concreto ai rom nella ricerca di casa e lavoro.  L’idea è quella di coinvolgere poche famiglie alla volta e arrivare gradatamente all’eliminazione degli insediamenti abusivi, dove il degrado e le condizioni igieniche precludono normali condizioni di vita.

Proprio per quanto riguarda le aree dimesse e degradate, Milano ha intenzione di spendere, sia soldi suoi che fondi appositamente stanziati dal Governo nazionale: il Comune si impegnerà nella bonifica di una decina di aree pubbliche, ma anche di altre private. Per quest’ultime, il sindaco ha affermato che la bonifica verrà fatta comunque dall’autorità pubblica, ma che ai privati sarà presentato un conto per il servizio.

A Milano risultano essere, al momento, dieci le aree occupate abusivamente dai Rom e che il Comune ha intenzione di sgomberare: Via Idro, Parco Lambro, Via Bonfadini, Chiera Rossa, Via Martirano, Via Novara, Via Triboniano e Via Negretto.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rom, lavoro e case contro il degrado e per la sicurezza

MilanoToday è in caricamento