Venerdì, 30 Luglio 2021
Via Sarpi Chinatown

Donna cinese di 40 anni scomparsa nel nulla da oltre un mese: viveva a Chinatown

Nessuno sa più nulla. La comunità la sta cercando

La donna scomparsa (screenshot da Repubblica)

Una donna cinese di 40 anni, Zhao Huipeng, è scomparsa dalla zona milanese di via Paolo Sarpi il 19 marzo e, da allora, nessuno sa nulla di lei. La donna viveva con il suo compagno, che fa il fattorino per alcuni negozi del quartiere. Dal loro appartamento sono scomparsi anche i suoi effetti personali e i suoi capi d'abbigliamento. La storia viene riferita da Franco Vanni su Repubblica.

La sorella, che vive in Cina, ha dato l'allarme dopo avere ricevuto un messaggio in cui la 40enne ipotizzava di essere incinta e temeva che il compagno si arrabbiasse per questo. Ad essere avvertiti per prima sono stati alcuni cinesi che vivono a Milano. La notizia della scomparsa è stata diffusa anche sul sito Huarenwang.com il 30 marzo. 

La comunità milanese di origine cinese si è attivata per cercare la donna. Il suo compagno avrebbe riferito che i due si erano già separati da qualche giorno quando la 40enne - che è irregolare in Italia - non ha dato più notizia di sé. E più passano i giorni senza notizie, più i familiari si preoccupano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna cinese di 40 anni scomparsa nel nulla da oltre un mese: viveva a Chinatown

MilanoToday è in caricamento