Rho Piazza Visconti

Andrea Iurino per un giorno è stato sindaco di Rho

Andrea ha indossato la fascia tricolore per tutta la giornata di martedì 17 dicembre. Romano: "Si è dimostrato un buon sindaco"

Andrea Iurino con la giunta di Rho

Nella giornata di martedì 17 dicembre Andrea Iurino, studente della scuola secondaria di primo grado Alessandro Manzoni di Rho, ha rivestito l’incarico ufficiale di primo cittadino di Rho. Andrea si è guadagnato l’opportunità di guidare la città per un giorno, vincendo la Caccia alla Volpe organizzata dall’Associazione Accaduerho durante la Buona notte bianca 2013, festa dedicata ai bambini svoltasi lo scorso 21 settembre.

In mattinata Andrea, accompagnato dalla mamma, da Barbara Marascio e Valentina Albero di Accaduerho, si è recato in comune dove ha ricevuto la fascia tricolore di sindaco dalle mani del sindaco Pietro Romano, che gli ha conferito pieni poteri di governo della città. Successivamente, accompagnato dall’assessore alla cultura Giuseppe Scarfone, ha visitato gli uffici verificando che tutto procedesse nei migliore dei modi.

La sua mattina è proseguita seguendo un’agenda fitta di impegni istituzionali. Verso le 10 si è recato in visita ufficiale presso la caserma dei Vigili del Fuoco dove è stato accolto dal capo squadra Brambilla, che gli ha illustrato il funzionamento della caserma, mostrandogli i mezzi e l’attrezzatura a disposizione in caso di incendio. 

Successivamente Andrea ha visitato la caserma della polizia locale di Rho, dove il  comandate Antonino Frisone gli ha spiegato come i vigili riescono a monitorare il traffico e a garantire la sicurezza della città. Ha ispezionato i mezzi dei vigili, la cella di sicurezza, la centrale operativa gli uffici e, attraversando la città, è ritornato in municipio per un pranzo di lavoro con l’amministrazione comunale e per il consueto scambio di auguri natalizi con i dipendenti comunali in Villa Burba.

Nel pomeriggio ha assistito alla benedizione natalizia impartita agli uffici da parte del parroco della parrocchia di San Vittore, Don Marco. Andrea ha consegnato a Riccardo Moroni la nuova medaglia dell’onorificenza ricevuta nel giugno 2012, che gli era stata sottratta in seguito a un furto. Andrea ha concluso la sua giornata come primo cittadino di Rho presiedendo la seduta della giunta comunale e discutendo con gli assessori di argomenti riguardanti la città.

“Andrea si è dimostrato un buon sindaco, attento alle esigenze della città, vicino ai cittadini e con uno spiccato senso civico.  — ha dichiarato Pietro Romano —. Queste qualità non sempre si possono riscontrare in ragazzi di undici anni e dimostrano una maturità e una sensibilità davvero notevole. Andrea mi ha detto che vorrebbe fare il paleontologo da grande, a mio parere potrebbe essere anche un buon sindaco!” .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Iurino per un giorno è stato sindaco di Rho

MilanoToday è in caricamento