menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una volante della polizia

Una volante della polizia

Aggredisce l'ex compagno: indagata per lesioni e atti persecutori

È successo martedì sera a Rho. Protagonista del fatto una donna di 51 anni

Nella serata di martedì una donna di 51anni, R.L., residente a MIlano, è stata indagata per i reati di lesioni e atti persecutori, come riportato in un comunicato del commissariato di Rho-Pero. La 51enne, infatti, ha aggredito l’ex convivente.

Tutto è iniziato quando R.L. si è presentata davanti all’abitazione del suo ex compagno: P.C., 59enne di Rho. L’uomo, insieme alla sua attuale partner, per evitare di incontrarla era uscito dai box, ma i due giunti nel garage se la trovata di fronte. 

La ex si è scagliata contro il 59enne che, insieme alla sua compagna, ha cercato di rientrare in casa, ma la donna li ha seguiti fin dentro le mura domestiche dove la lite è proseguita. Durante una fase concitata R.L. ha afferrato un coltello dalla cucina. Prima ha minacciato il suo ex compagno e successivamente ha cercato di usare la stessa lama per tagliarsi le vene. L’uomo ha prontamente sottratto l’arma bianca dalle mani della donna, causandosi una lieve ferita al polso destro.

Quando sono arrivati i poliziotti hanno trovato l’uomo con una ferita al polso destro: è stato subito trasportato al pronto soccorso per le medicazioni del caso. La ex compagna, invece, è stata accompagnata al commissariato dove, «sulla base della testimonianza resa dall’attuale compagna di P.C.», precisano gli agenti del commissariato di Rho-Pero, è stata indagata per lesioni e atti persecutori. Non era la prima volta: «già in passato — proseguono gli agenti — la donna aveva avuto liti e scenate di gelosia nei confronti del suo ex compagno». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento