Mercoledì, 23 Giugno 2021
Rho Via Roma

Alleanza Bettinelli Tizzoni, Romano: «Inciucio che fa perdere ogni credibilità»

Il candidato del centrosinistra e sindaco uscente non ha usato mezzi termini per l'accordo tra i due candidati, da parte sua non ha annunciato alcun apparentamento per il ballottaggio

Pietro Romano

«Un goffo ed inutile inciucio che fa perdere ogni credibilità al centro-destra». Non usa mezzi termini il sindaco uscente e candidato del centrosinistra Pietro Romano in merito all'alleanza tra Simone Bettinelli e Marco Tizzoni. 

«Tizzoni — prosegue Romano in una nota — aveva rifiutato all'inizio di prendere in coalizione Bettinelli e i suoi perché li aveva definiti impresentabili. Questi ultimi avevano giurato in coro 'mai con Tizzoni'. Ora si sono apparentati nella speranza di ottenere una sedia in consiglio comunale e nascondendosi dietro un finto civismo a cui nessuno crede». Secondo il sindaco uscente la nuova coalizione è «un insieme diviso e con idee contrapposte che pur di provare a vincere mette insieme un'armata brancaleone che manca di rispetto prima di tutto ai propri elettori e che di certo non potrà garantire la governabilità della Città».

Al primo turno il divario tra la coalizione di centrosinistra guidata da Pietro Romano e Tizzoni era di 1.378 preferenze (9.727 contro 8.349). Con l'ingresso delle due liste civiche il divario si ridurrebbe a 540. Forza Rho e Rho nel cuore, infatti, hanno raccolto 833 voti. Con l'accordo Simone Bettinelli — il candidato sindaco delle due liste — in caso di vittoria entrerà  tra i banchi del consiglio comunale tra le forze di maggioranza.

Da parte sua Pietro Romano non ha annunciato alcun apparentamento: si presenterà al ballottaggio con la medesima coalizione del primo turno. Decisivi saranno gli elettori del Movimento 5 Stelle: sono 2.217 e rappresentano il 9,6% dei cittadini che si sono recati alle urne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alleanza Bettinelli Tizzoni, Romano: «Inciucio che fa perdere ogni credibilità»

MilanoToday è in caricamento