Martedì, 15 Giugno 2021
Rho Viale Giuseppe di Vittorio

Ricercato per tentato omicidio, mostra un documento falso durante un controllo. Arrestato

È successo nella serata di mercoledì ad Arese. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Rho

Una carta d'identità (immagine repertorio)

Quando i carabinieri gli hanno chiesto i documenti lui ha mostrato un documento che di originale aveva solo la foto. Voleva nascondere la propria identità, probabilmente per evitare l'ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Milano lo scorso 26 aprile: 1 anno e 3 mesi di reclusione per tentato omicidio.

Tutto è successo nella serata di mercoledì ad Arese. Durante un servizio di pattugliamento i militari della stazione cittadina hanno notato due uomini che parlavano con atteggiamento sospetto in via Di Vittorio. Non convinti dai loro documenti i militari li hanno accompagnati in caserma per il fotosegnalamento dove è emerso che uno sulla testa di uno dei due — B.M., 51enne residente nel campo nomadi «Monte Bisbino» di Milano — pendeva un ordine di carcerazione.

Nello specifico — come precisato in una nota dei carabinieri di Rho — il reato era stato commesso nel novembre 2010 durante una rapina in una pelletteria di Milano. Il documento falso è stato sequestrato, mentre per lui si sono aperte le porte di San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato per tentato omicidio, mostra un documento falso durante un controllo. Arrestato

MilanoToday è in caricamento