Domenica, 26 Settembre 2021
Rho

Coltiva marijuana nel suo appartamento: arrestato pregiudicato di 40 anni

È successo venerdì sera ad Arese. Sequestrate anche una pistola a salve e un taser

Aveva ricavato una serra di marijuana all'interno del suo appartamento: è stato arrestato dai carabinieri. È successo nella serata di venerdì ad Arese, nei guai un 40enne italiano, pregiudicato.

I militari della compagnia di Rho sono arrivati a lui grazie dopo un'attività informativa e venerdì sera è scattato il blitz. Durante la perquisizione del suo appartamento è stato trovato un locale chiuso dall’esterno che era stato adibito a serra artigianale per la coltivazione della marijuana. Dentro sono state trovate quattro piantine, svariati semi e 22 grammi di "erba" che stavano seccando, oltre a 2 grammi di hashish. 

Non solo. Nell'abitazione è stato trovato un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi, oltre a 550 euro "ritenuto provento dell'attività illecita", precisano dal 112. Sempre durante la perquisizione è stata trovata e sequestrata una pistola a salve priva del tappo rosso, una carabina ad aria compressa con ottica di precisione e un taser.

Per il 40enne sono scattate le manette: è stato trattenuto nella caera di sicurezza della stazione in attesa di essere giudicato per direttissima nella mattinata di sabato. Sempre venerdì i militari hanno arrestato due ragazzi di 21 anni che avevano realizzato una piantagione di marijuana a Vimodrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva marijuana nel suo appartamento: arrestato pregiudicato di 40 anni

MilanoToday è in caricamento