menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato dalla polizia

L'uomo è stato arrestato dalla polizia

Rho, arrestato rapinatore in via Capuana

Il malvivente, un cittadino ucraino di 29 anni, aveva rapinato una pizzeria di via Ratti insieme ad altri tre complici

Insieme ad altri tre complici aveva cercato di rapinare una pizzeria di via Ratti. Era riuscito a farla franca per un po', ma nella giornata di sabato gli uomini del commissariato di Rho-Pero lo hanno beccato ed ora sono sulle tracce dei suoi tre complici. 

Tutto è iniziato la sera del 27 luglio scorso quando in una pizzeria di via Ratti, poco dopo la 1 di notte, sono entrate quatto uomini armati di pistole e coltelli. Due malviventi si sono posizionati fuori, gli altri sono entrati e hanno intimato al titolare di farsi consegnare l'incasso della giornata. 

L'immediata reazione del gestore e dei due fratelli presenti nel retro ha preso alla sprovvista i rapinatori. È nata una violenta colluttazione al termine della quale i malviventi sono fuggiti a gambe levate poco prima che arrivassero i tutori della legge. Il titolare ed uno dei due fratelli sono stati trasportati al pronto soccorso dove i medici gli avevano riscontrato numerose ferite, giudicate guaribili in circa venti giorni. 

I militari sono riusciti ad individuare i responsabili: quattro cittadini ucraini senza fissa dimora. Uno di loro, dopo lunghi servizi di pedinamento ed appostamento, è stato bloccato verso le 14 di sabato in via Capuana. 

Il malvivente, S.O. di 29 anni senza fissa dimora, vistosi scoperto ha tentato una reazione ma è stato prontamente bloccato dagli agenti. Il 29enne è stato accompagnato presso il commissariato e sottoposto allo stato di fermo di indiziato di delitto per tentata rapina aggravata, proto abusivo d'ari, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Al termine degli atti è stato trasferito presso il carcere milanese di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento