rotate-mobile
Rho Rho / Via Armando Diaz

Carabinieri: quattro arresti nel rhodense

I carabinieri della compagnia di Rho, durante un servizio finalizzato alla ricerca e cattura di malviventi, hanno arrestato quattro persone

Malviventi dietro le sbarre. Nelle scorse ore i carabinieri della compagnia di Rho hanno ammanettato quattro persone durante un servizio finalizzato ala ricerca di catturandi e controllo degli arresti domiciliari.

Si tratta di D.V., classe 1950 residente ad Arese, nullafacente e pregiudicato. L'uomo deve scontare una pena di un mese e diciannove giorni di reclusione per aver creato e usato banconote false. A.F., operaio bollatese pregiudicato di quarantanove anni, dovrà scotnare un mese di carcere per il reato di porto d'armi ingiustificato.

Anche una donna è stata assicurata alla giustizia: L.S., operaia garbagnatese pregiudicata classe 1976. La trentasettenne rimarrà dietro le sbarre per oltre sei anni per concorso in violazione delle leggi sugli stupefacenti. Anche per M.I., 41enne pregiudicato nullafacente di Settimo Milanese, sono scattate le manetste. L'uomo è finito in carcere a causa di un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal tribunale di Bari per aver violato le leggi sugli stupefacenti. Tutti gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati trasferiti nella casa circondariale San Vittore di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri: quattro arresti nel rhodense

MilanoToday è in caricamento