Martedì, 18 Maggio 2021
Rho

Vede i carabinieri e cerca di allontanarsi, beccata con la coca in tasca: arrestata

È successo in via Cesare Pavese a Rho, nei guai una ragazza di 29 anni

Aveva cinque grammi di coca addosso e quando ha visto i carabinieri ha cercato di allungare il passo per rientrare a casa. L'epilogo? Le manette. È successo nel primo pomeriggio di giovedì 23 aprile in via Cesare Pavese a Rho, nei guai una ragazza italiana di 29 anni.

Tutto è accaduto intorno alle 15 quando i militari della compagnia di Rho, come comunicato dal comando provinciale, l'hanno notata mentre passeggiava in via Pavese. Appena ha capito di aver attirato l'attenzione dei militari ha cercato di entrare in casa ma è stata fermata e durante la perquisizione è saltata fuori la "bianca".

Successivamente è scattata la perquisizione della sua abitazione dove nei mobili della cucina sono stati trovati altri 15 grammi di sostanza da taglio (mannite) e banconote per un totale di 5.350 euro, oltre a due bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri e cerca di allontanarsi, beccata con la coca in tasca: arrestata

MilanoToday è in caricamento