menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dagli arresti domiciliari: pizzicato

La scorsa notte gli agenti del commissariato di Rho-Pero hanno pizzicato un pluripregiudicato agli arresti domiciliari fuori dalla sua abitazione: arrestato

Si trovava agli arresti domiciliari e non poteva assolutamente uscire di casa, ma gli agenti della polizia del comando di Rho-Pero lo hanno pizzicato fuori dalla sua abitazione. Così per P.G., pluripregiudicato residente a pogliano Milanese, si sono spalancate le porte del carcere di San Vittore.

Tutto è cominciato nella notte tra giovedì e venerdì. Mancava qualche minuto a mezzanotte quando una volante ha notato in via Montegrappa un'autovettura con a bordo due uomini. Gli agenti, insospettiti, hanno deciso di controllare il veicolo e le due persone a bordo. La macchina non si è fermata all'alt imposto dalle forze dell'ordine, anzi: ha cercato di dileguarsi a forte velocità imboccando via Tevere fino a via San Martino, dove è stata fermata dagli agenti.

All'interno del veicolo c'erano P.G e C.A.M. Da un controllo è emerso che il primo risultava essere sottoposto agli arresti domiciliari a Pogliano Milanese ed autorizzato ad assentarsi dalla sua abitazione solo dalle 10 alle 12. 

I due sono stati accompagnati presso gli uffici del commissariato. Al termine dei controlli C.A.M è stato rilasciato, mentre per P.G. ha trascorso la notte a San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento