Domenica, 25 Luglio 2021
Rho Via Eliseo Vismara

"Ghisa" libero dal servizio vede i ladri mentre rincasa e li fa arrestare: pregiudicati nei guai

È successo nella serata di martedì a Garbagnate, nei guai due albanesi di 19 e 36 anni

Immagine repertorio

Avevano addosso cacciaviti, cinque monili d'oro e stavano cercando di forzare la finestra di una villetta, ma sono stati sorpresi prima dalla proprietaria di casa, un'anziana di 70 anni, e poi un agente della polizia locale che stava rientrando a casa. Risultato? Per loro sono scattate le manette, arrestati dai carabinieri della compagnia di Rho con l'accusa di tentato furto e ricettazione.

È successo nella serata di martedì 20 febbraio in via Vismara a Garbagnate Milanese, nei guai due pregiudicati albanesi di 36 e 19 anni. Il fatto è stato reso noto dai carabinieri della compagnia di Rho con una nota. Tutto è accaduto intorno alle 23 quando la proprietaria di casa si è accorta che due ladri stavano tentando di introdursi in casa sua.

Terrorizzata ha urlato e ha messo in fuga i ladri e poco dopo ha allertato il 112. Un agente della polizia locale di Rho che stava rincasando nella sua abitazione si è accorto di quanto stava succedendo e ha rincorso i ladri, poi bloccati dai militari della compagnia di Rho. 

I malviventi avevano con loro diversi monili d'oro, probabilmente frutto un furto, e diversi arnesi da scasso. Sono stati arrestati con l'accusa di tentato furto e ricettazione, nelle prossime ore saranno giudicati per direttissima dal tribunale di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ghisa" libero dal servizio vede i ladri mentre rincasa e li fa arrestare: pregiudicati nei guai

MilanoToday è in caricamento