menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato dai poliziotti di Rho

L'uomo è stato arrestato dai poliziotti di Rho

Gli ruba l'iPad sul treno e cerca di scappare. Arrestato

È successo nella serata di giovedì sul treno S6 Novara-Treviglio. Il giovane è stato arrestato dagli agenti di polizia nella stazione di Rho, appena fuori dal vagone

Prima lo ha aggredito. Poi gli ha strappato di mano l’iPad. Ha cercato di scappare nel primo vagone del treno S6 Milano-Novara. Pensava di farla franca e scappare con il bottino. Non ce l’ha fatta. Alla stazione di Rho, mentre cercava di svignarsela mischiandosi tra i pendolari, è stato arrestato dagli agenti di polizia. È successo nella serata del 13 febbraio scorso. Dentro, per rapina aggravata, un ragazzo di 23 anni.

Tutto è iniziato poco prima delle 20. Il convoglio stava procedendo in direzione Treviglio. Poco prima che il treno arrivasse alla stazione di Pogliano un uomo è stato aggredito da un ragazzo. Spintoni e pugni. Poi gli ha strappato di mano l’iPad ed è corso nella prima carrozza. Qui ha azionato il freno di emergenza per far arrestare il convoglio e scendere prima che raggiungesse la stazione. 

Non ci è riuscito. Il capotreno accortosi di quello che era accaduto ha fatto saltare la stazione di Pogliano e ha avvertito la centrale operativa della polizia di Stato. Una pantera si è subito precipitata in stazione. Quando il giovane è sceso dal treno ha trovato di fronte a sé le forze dell’ordine. Il 23enne, dopo gli atti di rito, è stato trasportato nel carcere di Busto Arsizio. L’uomo, invece, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Rho. Fortunatamente è stato dimesso in serata senza conseguenze. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento