menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato beccato dalla polizia

L'uomo è stato beccato dalla polizia

Rho, «pizzicato» rapinatore

Nella notte di lunedì gli agenti del commissariato di Rho-Pero hanno fermato, con l'accusa di rapina, un pregiudicato di 30 anni

Nella notte tra domenica e lunedì i poliziotti del commissariato di Rho-Pero hanno fermato, con l’accusa di rapina, B.R,, pregiudicato 30enne. Secondo gli inquirenti, infatti, l’uomo avrebbe commesso una serie di rapine nella zona di via Ghisolfa a Rho.

Tutto è iniziato lo scorso 10 giugno quando un M.F., 39enne rhodense,  è stato rapinato. Un malvivente, successivamente identificato come B.R., gli aveva rubato il portafogli contenente 600 euro all’angolo tra via Ghisolfa e via dei Fontanili.

Era solo l’ultima di una serie di episodi segnalati ai poliziotti. Le rapine — secondo quanto affermano in una nota gli agenti — avvenivano sempre con lo stesso modus operandi: il delinquente aggrediva le vittime, le picchiava e successivamente rubava loro quanto avevano. 

I poliziotti, in seguito alla descrizione fornita dalla vittima, hanno avviato una serie di indagini con servizi di appostamento in via Ghisolfa. Nella notte tra domenica e lunedì gli agenti hanno individuato un uomo con le fattezze simili a quelle descritte da M.F.. È scattato il blitz. L’uomo è stato bloccato e accompagnato negli uffici del commissariato dove è stato riconosciuto da una delle vittime. Per lui è scattato lo stato di fermo di indiziato del delitto di rapina e trasferito nel carcere milanese di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento