menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I rapinatori in azione

I rapinatori in azione

RIpulirono la filiale del Credito Artigiano: arrestati

I due malviventi sono stati individuati grazie alle immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso

Avevano messo a segno una rapina e credevano di averla fatta franca, ma si sono impigliati nella rete della giustizia. Questo è quanto accaduto a due malviventi che lo scorso 29 maggio, insieme ad un terzo complice, avevano "ripulito" la filiale del credito artigiano di via Cesare Battisti a Rho.

Il trio era entrato in azione poco prima della chiusura della filiale. Appena le casseforti temporizzate della banca si aprirono le ripulirono da cima a fondo. Scapparono per le vie di Rho con un bottino di 47mila euro. Ma per loro, entrati in azione a volto scoperto con taglierino e pistola, era solo questione di tempo.

I carabinieri, grazie ai filmati delle telecamere di video sorveglianza, sono riusciti ad individuare gli autori della rapina. Successivamente è stata richiesta una misura di custodia cautelare in carcere alla procura di Milano. L'autorità giudiziaria, concordando con le risultanze investigative delle forze dell'ordine, ha dato loro il via libera per l'arresto. 

Dei tre malviventi due sono finiti dietro le sbarre. Si tratta di V.A., operaio classe 1965 residente a Pero, e di G.P., nullafacente classe 1974 residente a Rho. Entrambi i rapinatori, già noti alle forze dell'ordine per reati specifici, sono stati rinchiusi nel carcere milanese di San Vittore. Proseguono le indagini per individuare il terzo complice. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento