Martedì, 15 Giugno 2021
Rho Via Roma

Abbatte a calci e pugni la porta di casa dell'ex: arrestato

È successo nel cuore della notte a Rho. Nei guai un 44enne di Bollate

L'uomo ha abbattuto la porta a calci e pugni

Calci e pugni, fino a sfondare la porta d'ingresso dell'ex compagna. Una scenata nel cuore della notte, ma non l'ha fatta franca: per lui sono scattate le manette con l'accusa di reati persecutori. È successo a Rho nella notte tra mercoledì e giovedì. Nei guai un 44enne residente a Bollate.

L'uomo è stato fermato dai carabinieri della compagnia di Rho, intervenuti in seguito a una telefonata della donna. Quando i militari sono arrivati hanno trovato la porta divelta e la ragazza — 31enne — lievemente ferita dopo essere caduta a terra. Il 44enne è stato bloccato e trasferito a San Vittore.

Non era la prima volta. Un episodio simile — precisa il 112 in una nota — era accaduto lo scorso mese di febbraio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbatte a calci e pugni la porta di casa dell'ex: arrestato

MilanoToday è in caricamento