menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco aggredisce le forze dell'ordine: arrestato

Un cittadino marocchino di 31 anni è stato arrestato a Rho, nella notte tra venerdì e sabato, per aver aggredito due agenti di polizia

Un cittadino marocchino di 31 anni è stato arrestato dagli agenti di polizia nella notte tra venerdì e sabato a Rho per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Tutto è iniziato pochi minuti prima delle 2 quando una volante del commissariato, durante un servizio di perlustrazione in corso Garibaldi, ha notato due persone che discutevano animatamente. Uno dei due era il titolare del bar "Andrew" che cercava di accompagnare fuori dal suo locale una persona in stato d'ebbrezza.

Gli agenti si sono avvicinati al fine di porre fine alla controversia e procedere ad un controllo. Ma il 31enne ha aggredito con calci e pugni i militari, minacciandoli di morte se non se ne fossero andati immediatamente. Dopo una breve colluttazione l'uomo è stato bloccato e accompagnato negli uffici del commissariato dove al termine delle formalità di rito è stato trasferito presso la casa circondariale di San Vittore per i reati di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

La lite tra il gestore dell'esercizio e il marocchino — secondo quanto scrivono le forze dell'ordine in una nota — era scoppiata in quanto quest'ultimo., già in stato d'ebbrezza, aveva creato dei problemi all'interno del locale e pretendeva dal titolare di assumere ancora alcool. Il proprietario, dal canto suo, stava cercando di allontanarlo anche perché il bar era in prossimo alla chiusura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento