menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato

L'uomo è stato arrestato

Pesta la moglie per due anni: quattordici volte in ospedale in due anni. Arrestato

È successo a Rho. In manette un pregiudicato di 41 anni. La donna in due anni era ricorsa quattordici volte alle cure mediche pronto soccorso per le botte ricevute

La picchiava. Continuamente. In due anni l’aveva spedita quattordici volte al pronto soccorso gonfia di botte. Lei non aveva mai denunciato per timore di ritorsioni. Ora il suo incubo è finito e Beatrice (nome di fantasia)può tornare a sorridere: l’uomo che la picchiava, un pregiudicato rhodense di 41 anni, è stato arrestato.

Una storia di violenze subite nel silenzio. Beatrice aveva avvertito le forze dell’ordine solo due volte in due anni: il 1° e il 16 febbraio scorso, ma aveva ridimensionato l’accaduto, “nascondendo tutte le altre circostanze”, scrivono i poliziotti in una nota. Le forze dell’ordine però non avevano creduto alle parole della donna e hanno avviato una serie di indagini al termine delle quali è stato documentato che la vittima aveva fatto ricorso 14 volte alle cure mediche degli ospedali di Rho e Garbagnate in seguito di percosse subite dal proprio convivente e mai denunciate.

Gli agenti hanno acquisito i referti medici e ascoltato i vicini di casa della coppia cha hanno “tutti formalizzato le continue violenze subite da Beatrice”, puntualizza in una nota Carmine Gallo, dirigente del commissariato di Rho-Pero. La documentazione è passata nelle mani di Patrizia Nobile, Gip del tribunale di Busto, che il venerdì scorso ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del compagno violento. Il 41enne è stato arrestato nella giornata di sabato e trasferito nel carcere di Busto Arsizio. Deve rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate e continuate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento