menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I bambini che hanno ricevuto le cittadinanze onorarie

I bambini che hanno ricevuto le cittadinanze onorarie

Rho, consegnate duecento attestati di cittadinanza onoraria

Duecento bambini "stranieri" hanno ricevuto un attestato di cittadinanza onoraria durante le celebrazioni per la festa della Repubblica

Per la legge non sono ancora cittadini italiani, ma da lunedì sera sono cittadini onorari. Durante le celebrazioni per la festa della Repubblica, infatti, duecento bambini “stranieri” hanno ricevuto un attestato di cittadinanza onoraria dalle mani dell’assessore Maria Rita Vergani. La cerimonia si è svolta nell’auditorium di via Meda.

«Con il riconoscimento della cittadinanza onoraria ai bambini stranieri — ha dichiarato Maria Rita Vergani, assessore ai servizi demografici e alla promozione delle pari opportunità, — l’amministrazione vuole esprimere in modo simbolico la volontà di riconoscere pari diritti ai bambini nati e/o cresciuti in Italia da genitori stranieri che, se in base alla legge vigente non hanno ancora diritto alla cittadinanza italiana, nei fatti parlano correttamente l’italiano, studiano nelle nostre scuole, giocano con i nostri bambini e sono perfettamente integrati nella realtà in cui vivono».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento