Domenica, 17 Ottobre 2021
Rho Bollate / Milano

Esplode una batteria a Bollate: 11 persone (tra cui tre bimbi) intossicate, tre in ospedale

È successo nella serata di lunedì, sul posto i vigili del fuoco e il 118. Ecco cos'è accaduto

Prima il le fiamme e il fumo, poi le sirene delle ambulanze e dei vigili del fuoco. Attimi di paura, ma fortunatamente non c'è Tato nessun ferito grave in via Milano a Bollate dove nella serata di lunedì 12 ottobre sette persone sono rimaste leggermente intossicate dopo che una batteria di un apparecchio elettronico ha letteralmente preso fuoco.

Tutto è accaduto una manciata di minuti prima delle 21, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Secondo una prima ricostruzione sembra che una batteria sia esplosa e abbia preso fuoco. Undici persone, tra cui un ragazzino di 14 anni e tre bambini dai 4 ai 12 anni, sono state visitate dai sanitari del 118; tre sono stati accompagnati in codice verde nei pronto soccorso di Garbagnate e Rho, le loro condizioni non destano particolari preoccupazioni.

Non è ancora chiaro cosa abbia innescato il tutto, forse un malfunzionamento dell'apparecchio elettronico. Sul caso sono in corso accertamenti. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode una batteria a Bollate: 11 persone (tra cui tre bimbi) intossicate, tre in ospedale

MilanoToday è in caricamento