rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Bollate Bollate / Piazza Generale Carlo Alberto dalla Chiesa

Problema dell'abitare a Bollate, il 29 giugno tutte le novità sul canone concordato

Alle ore 20.45 presso la biblioteca centrale di Bollate si terrà un evento di presentazione delle novità. L'assessore alle politiche abitative Salvatore Leone: «Poste le basi per l'avvio dell'Agenzia Sociale»

Un momento pubblico per la presentazione degli accordi locali sul "Canone Concordato" e, in particolare, delle opportunità che garantisce nella prospettiva di affrontare in maniera più incisiva le problematiche abitative nel nostro territorio.

Si terrà il giorno 29 giugno alle ore 20.45 presso la biblioteca centrale di Bollate come annuncia l'assessore alle politiche abitative Salvatore Leone: «In questi mesi abbiamo posto le basi per l’avvio dell’Agenzia Sociale per la Casa attraverso la sottoscrizione degli accordi locali in tema di canone concordato».

Prosegue Leone: «A oggi 4 Comuni dell’Ambito si sono dotati di questo strumento e altri ne stanno approfondendo le potenzialità. Ritengo sia una importante opportunità per provare a creare le condizioni per il rilancio del mercato degli affitti privati proponendo soluzioni meno onerose e con vantaggi per tutti i cittadini».

Saranno presenti all'incontro le associazioni dei proprietari e degli inquilini, che hanno contribuito al raggiungimento di questo risultato, e che porteranno un proprio contributo. Saranno inoltre presenti referenti del progetto Milano Abitare (Comune di Milano e Fondazione Welfare).

Lo sforzo del Comune e degli ufficio preposti è stato notevole sia per lo studio di proposte di abbattimento di alcune tasse locali sia per la convocazione delle parti sociali e per la costruzione con loro dell’impianto del nuovo accordo territoriale.

La sottoscrizione dell'accordo locale è inserito in una progettazione più ampia, di cui questo step è solo il primo passaggio propedeutico a un lavoro che culminerà nella costituzione, attraverso Comuni Insieme, dell'Agenzia Sociale della casa.

L'iniziativa vedrà il coinvolgimento anche di altri Comuni del "Piano di Zona", con compiti di informazione, promozione e aiuto nella stipula di contratti a canone concordato sul territorio.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio ERP e Solidarietà Sociale del Comune di Bollate (0235005392/267 o tramite mail a casa@comune.bollate.mi.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problema dell'abitare a Bollate, il 29 giugno tutte le novità sul canone concordato

MilanoToday è in caricamento