Bollate Piazza della Resistenza

Ruspe al lavoro in Piazza della Resistenza nonostante la mozione

Mozione approvata, ma il cantiere va avanti e dalla mattinata di mercoledì 1 ottobre le ruspe hanno iniziato i lavori per la costruzione dell'Urban Centre. Sbigottimento di cittadini e forze d'opposizione

Operai al lavoro sulla piazza

Mozione approvata, ma il cantiere va avanti e dalla mattinata di mercoledì 1 ottobre le ruspe hanno iniziato i lavori per la costruzione dell’Urban Centre.

Tanto lo stupore e lo sbigottimento da parte della cittadinanza e in particolare per gli abitanti del quartiere, anche perché la mozione che "sprona" la Giunta a spostare l’Urban Centre da piazza della Resistenza sembrava aver scongiurato la costruzione della struttura.

Il consigliere comunale del Partito Democratico Alberto Grassi tuona: «I lavori partono in totale spregio delle basilari regole democratiche. Immagino che l'amministrazione si nasconderà dietro una giustificazione di comodo dicendo "l'iter era già avviato da tempo, precedentemente al voto della mozione" (sebbene la mozione fosse stata depositata mesi prima…)».

In sostanza quello che è accaduto è semplice: la mozione appena approvata non sospende la procedura amministrativa che consegna le aree all’operatore Techbau Spa che quindi può dare vita al cantiere.

L’operatore stesso però è stato informato dall’amministrazione comunale sull’esistenza della mozione approvata e sulle conseguenze che potrebbero esserci (interruzione definitiva dei lavori in quell’area).

Alle ore 18:00 del 1 ottobre in Comune si terrà a tal proposito un’interessante commissione tecnico urbanistica.

piazza della resistenza cantiere-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruspe al lavoro in Piazza della Resistenza nonostante la mozione

MilanoToday è in caricamento