menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di Bollate con la marijuana rinvenuta

I carabinieri di Bollate con la marijuana rinvenuta

Perquisizione in casa: trovati 1 kg di marijuana e una pistola finta

I carabinieri di Bollate hanno eseguito una perquisizione domiciliare a Seveso (MB) a casa di Z.D. e dopo avere fatto irruzione in casa hanno scovato l'uomo trovandolo in possesso di "erba" e di una pistola finta

I carabinieri di Bollate hanno eseguito una perquisizione domiciliare a Seveso (MB) a casa di Z.D., classe '75, nullafacente con precedenti di polizia,disposta dalla Procura di Monza a seguito di una denuncia di furto nei suoi confronti.

Venerdì mattina 11 aprile, quando i militari si sono presentati a casa dell’uomo hanno circondato l’immobile e bussato insistentemente, senza però alcuna risposta.

Hanno quindi richiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno aperto la porta, trovando all’interno Z.D. che evidentemente non voleva aprire.

I militari non hanno trovato la merce rubata, ma appesa al muro una pistola tipo "giocattolo" priva del tappo rosso e soprattutto, sotto lo zoccolino della cucina, hanno scovato un sacchetto di plastica contenente 1 kg circa di marjiuana.

L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione illecita di sostanza stupefacente e quindi tradotto presso il carcere di Monza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento