menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Banda di Rom travestiti da operai scoperti a rubare a Baranzate

I tre malviventi sono stati bloccati poco dopo aver cercato di rubare del materiale edile in un furgone parcheggiato in via Aquileia a Baranzate. Avevano rubato in precedenza anche a Bollate

I carabinieri di Bollate hanno arrestato tre Rom che si erano travestiti da operai per compiere dei furti.

I tre Rom (di 38, 41 e 48 anni), tutti domiciliati a Milano, sono nullafacenti e pregiudicati.

I carabinieri li hanno “pizzicati” mentre indossavano delle pettorine gialle generiche per simulare di essere addetti ai lavori stradali.

In realtà il loro intento era quello di rubare materiali edili che si trovavano su un furgone in sosta in via Aquileia.

Il proprietario del furgone, accortosi dei tre malviventi, ha chiamato i carabinieri e ingaggiato una collutazione con i tre Rom.

Due pattuglie dei carabinieri sono arrivate, bloccando i tre Rom che nel frattempo avevano tentato la fuga a bordo di una Fiat Scudo.

Nell’auto sono stati trovati diversi arnesi adatti per lo scasso, nonchè strumenti di lavoro e materiali edili (proventi di precedenti furti avvenuti tra Bollate e Baranzate).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento