Bollate Via Giuseppe Verdi

Rho: nove arresti negli ultimi due giorni

I carabinieri della compagnia di Rho hanno arrestato nove persone negli ultimi due giorni. Tra i malviventi arrestati un ladro di macchine e due scassinatori professionisti

Continua la battaglia al crimine dei carabinieri di Rho. Negli ultimi due giorni i militari hanno organizzato incisivi servizi di controllo del territorio. Gli uomini impiegati in pattuglia, circa duecento, hanno consentito di arrestare nove criminali.

Gli arresti più significativi sono stati effettuati dai carabinieri di Bollate che hanno posto imprigionato un pregiudicato 32enne albanese per furto aggravato. Il malvivente era specializzato nel furto degli autoveicoli ed è stato bloccato dopo un inseguimento sulla strada statale Varesina. L’uomo era alla guida di un Iveco Daily, frutto di un furto di qualche settimana fa, all’interno del quale è stata trovata una centralina per decodificare i codici di avviamento di automobili. 

Arrestati anche due scassinatori professionisti di ventiquattro e quattordici anni. I due, fratelli milanesi, sono stati pizzicati mentre cercavano di forzare le serrande di alcuni box in un condominio di Bollate. Una tecnica utilizzata in numerosi condomini del rhodense e del bollatese, motivo per il quale gli inquirenti approfondiranno le responsabilità dei due arrestati.

Nel corso dei controlli sono state fermate altre sei persone: quattro italiani sono finiti in manette per ordini di carcerazione a causa di reati contro il patrimonio ed evasione. Mentre un italiano ed un marocchino, entrambi con pregiudizi, sono stati arrestati per furto a danno di centri commerciali dell’hinterland.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho: nove arresti negli ultimi due giorni

MilanoToday è in caricamento