rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Bollate Bollate / Via Magenta

Due pregiudicati in arresto per violenze domestiche e furti

I carabinieri di Bollate nella giornata di mercoledì 11 marzo hanno eseguito due arresti dopo alcuni controlli sul territorio: uno per una serie di furti, l'altra per violenza domestica

I carabinieri di Bollate nella giornata di mercoledì 11 marzo hanno eseguito due arresti dopo alcuni controlli sul territorio.

Il primo a finire in manette è stato un italiano di 63 anni, nullafacente e pregiudicato, che era ricercato perché doveva scontare una pena di dieci mesi di carcere per una serie di furti.

Per lui si sono spalancate le porte del carcere di San Vittore.

Il secondo invece è uno straniero: un serbo di 36 anni, domiciliato a Baranzate, anch’egli nullafacente e pregiudicato, risultato colpito da un ordine di carcerazione per una serie di violenze poste in essere nei confronti dell’ex convivente nel 2014.

Anche per lui si sono aperte le porte di San Vittore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due pregiudicati in arresto per violenze domestiche e furti

MilanoToday è in caricamento