Venerdì, 14 Maggio 2021
Bollate Via Aldo Moro

In manette ventenne, in casa nascondeva cocaina e una pistola

Il ragazzo bollatese è stato fermato con alcune dosi di cocaina addosso durante un controllo per strada; il successivo controllo nella sua abitazione ha svelato altra droga e una pistola dalla matricola abrasa

In manette ventenne di Bollate

A Bollate i carabinieri hanno fermato un ragazzo italiano, L.D., di 20 anni, residente in città, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi da fuoco e ricettazione.

Il ragazzo è stato fermato con alcune dosi di cocaina addosso durante un controllo per strada; durante la successiva perquisizione domiciliare i carabinieri hanno trovato presso la sua abitazione quasi 50 grammi di cocaina e una pistola Smith&Wesson (modello 38 special) avente la matricola abrasa.

Tutto il materiale è stato sequestrato dai carabinieri e la pistola mandata al Ris per verificare se sia stata utilizzata per compiere qualche reato.

Ora il ragazzo si trova al carcere di San Vittore a Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In manette ventenne, in casa nascondeva cocaina e una pistola

MilanoToday è in caricamento